Acqua&Sapone – Trentino

Palazzetto Dello Sport

Roma Volley Club

0
sconfitta
3
vittoria
Sanbapolis

Trentino

Serie A1 Marzo 27, 2022 - 5:00 pm
Palazzo dello Sport

Risultati

Team123T
Roma Volley Club1521160
Trentino2525253

Riepilogo

Nel match verità valido per la salvezza, è una Trentino solida che mette tecnica, testa e cuore per conquistare una vittoria da tre punti (0-3 15-25; 21-25; 16-25) contro un’Acqua & Sapone Roma Volley Club completamente assente dalla partita. È così che la squadra guidata in panchina da coach Bertini riscrive la classifica e riapre la corsa al mantenimento della categoria, segnando 19 punti in griglia, a fronte dei 17 di Roma che resta, in attesa delle due prove contro Vallefoglia, fanalino di coda. Le Wolves non sono mai riuscite a contenere la prestazione offensiva e difensiva pressoché perfetta delle avversarie. Non sono bastati i 14 punti messi a referto dall’opposta Klimets per fermare l’avanzata delle trentine guidate in attacco da Piani, MVP dell’incontro e autrice di 17 punti.
Il gruppo di coach Mafrici archivia la bruttissima sconfitta e si prepara alle due sfide in programma con Vallefoglia, la prima mercoledì 30 marzo alle ore 19:30 e la seconda, fuori casa, sabato 2 aprile alle ore 20:30.

Coach Mafrici schiera in campo sulla diaognale principale Bugg e Decortes, Stigrot e Arciprete sono le schiacciatrici, al centro Trnkova e Cecconello, il libero è Venturi. Risponde coach Bertini con Raskie opposta a Piani, in banda Rivero e Mason, al centro Rucli e Forlan, il libero è Moro.
1° SET Parte subito forte Trentino con le bordate di Piani e i muri di Rucli (1-4). Non bastano le difese di Roma: le avversarie guidano in solitaria la contesa ancora fino al +8 (3-11), dando il massimo in tutti i fondamentali. La veloce al centro di Cecconello e il contrasto a muro vinto da Trnkova cercano di fermare il trend negativo della squadra di casa (13-22). Le Wolves non trovano soluzioni nel contrattacco e lasciano che la formazione trentina scivoli fino a siglare il primo parziale sul 15-25.

2° SET Per Roma entra Klimets su Decortes, tutto invariato per Trentino. Gli attacchi di Klimets e l’ace del capitano Stigrot ribaltano il ritmo del parziale precedente conquistando il primo vantaggio (6-3). La reazione delle avversarie non si fa attendere: con Rivero dai nove metri, la formazione di Bertini ricuce lo strappo e impone l’equilibrio (7-7). Roma illude con i due mani out di Arciprete (11-8) e il muro firmato da Bugg su Rivero (12-7). Tuttavia, il servizio di Trento continua a insidiare la ricezione delle capitoline e con Raskie dai nove metri, le ospiti tornano di nuovo al comando (15-16). Il mani-out di Mason vale il +3 (20-23) e mette le sue nella condizione di intascarsi anche il secondo parziale 21-25.

3° SET Stesse interpreti in entrambe le metà campo. Prende subito il via Trento con Moro sugli scudi a permettere alla sua regista di allestire un’ottima offensiva, fino a quando Arciprete ne infila tre di fila trovando la parità sull’8-8. Rivero prima da seconda linea e poi con un colpo preciso mette altre due lunghezze fondamentali per il suo sestetto (10-14) che sembra voler replicare le prestazioni dei precedenti parziali. Un’azione di contenimento viene allestita da Klimets che cerca in tutti i modi di invertire il trend della gara, ma il tentativo si rivela vano. Con una prestazione impeccabile, molto simile a quella espressa nel turno di andata, è Trentino ad aggiudicarsi il terzo set (16-25) e la gara per 3 a 0 valida per la dodicesima gara di ritorno di regular season. Roma esce sconfitta senza averci messo neanche l’orgoglio.

Vittoria Piani, opposta della Delta Despar Trentino e MVP del match:

“Avevamo troppo bisogno di questi tre punti per questo abbiamo lottato sin dall’inizio mettendo in campo tutto quello che avevamo e son davvero fiera della mia squadra”.

Giulia Bucci, libero dell’Acqua & Sapone Roma Volley Club:

“Ci è mancato un po’ di coraggio, eravamo molto cariche. Avevamo preparato tanto la partita in questa settimana perché sapevamo quanto erano importanti questi tre punti. Però non vogliamo mollare adesso mancano due partite importanti e siamo fiduciose”

Acqua & Sapone Roma Volley Club – Delta Despar Trentino 0-3 (15-25; 21-25; 16-25)

ACQUA & SAPONE ROMA: Bugg 2, Trnkova 3, Cecconello 2, Stigrot 8, Klimets 14, Venturi (L); Rebora 0, Decortes 3, Bucci (L), Arciprete 9. Ne Avenia, Bucci All. Andrea Mafrici

DELTA DESPAR TRENTINO: Raskie 2, Nizetich, Rivero 11, Berti, Furlan 5, Moro (L); Mason 14, Stocco 0, Piani 17, Rucli 9, Botarelli ne Berti. All. Matteo Bertini

Impianto: Palazzo dello Sport di Roma Eur

ARBITRI: Cerra Alessandro, Piana RossellaDURATA SET: 21’, 28’, 25’. Tot 01 h 19
Mvp: Vittoria Piani

Campo

Palazzo dello Sport
Piazzale Pier Luigi Nervi, 1, 00144 Roma RM

Il proseguimento della navigazione sul sito sarà inteso come accettazione automatica dell'uso dei cookie. maggiori informazioni

Il proseguimento della navigazione sul sito sarà inteso come accettazione automatica dell'uso dei cookie.

Chiudi